International Newspaper

Un sistema di stampa 3D composito in fibra alla Jacobs University

Grazie alla partnership con Anisoprint

La start-up hardware lussemburghese Anisoprint e la Jacobs University di Brema si sono unite attraverso un accordo firmato per promuovere la ricerca, l’istruzione e il trasferimento tecnologico sulla stampa 3D in fibra continua su il campus universitario di Brema…

Anisoprint è nota per i suoi sistemi di stampa 3D per la produzione di parti continue in plastica rinforzata con fibre che possono sostituire quelle metalliche nel settore aerospaziale e ingegneristico.

In collaborazione con la Jacobs University, Anisoprint creerà un ambiente di ricerca incentrato sulla tecnologia proprietaria Continuous Fiber Coextrusion (CFC) nel campus di Brema, in Germania. Fondata nel 2001, la Jacobs University è un’università privata in lingua inglese e parte dell’ecosistema globale dello Schaffhausen Institute of Technology (SIT).

Anisoprint e la Jacobs University

Creare connessioni significative con le università fornendo un’infrastruttura di ricerca all’avanguardia è fondamentale per la missione di Anisoprint. Come parte di questo accordo, Anisoprint trasferirà il suo team di ricerca e sviluppo (R&S) a Brema e allestirà un laboratorio con attrezzature all’avanguardia nel campus della Jacobs University. Oltre allo sviluppo di nuovi materiali, al miglioramento dei processi e ai metodi di progettazione, il team contribuirà anche alle attività educative e alla formazione tecnologica per gli studenti, sia della Jacobs University che del SIT.

“Questo accordo segna l’inizio di una collaborazione a lungo termine nella ricerca, nell’insegnamento e nel trasferimento delle conoscenze in un ambiente tecnologico altamente innovativo e dirompente”, ha affermato Fabio Pammolli, presidente della Jacobs University. “Si tratta di una pietra miliare nel percorso della Jacobs University nella sua ambizione di diventare una delle prime 15 giovani università globali con un focus in aree chiave come Data Science for Business, Quantum Computing and Technologies, Advanced Materials e Modeling of Complex Systems . Oltre ai vantaggi educativi, apporta un grande valore all’intera area economica di Brema”.
Commentando l’accordo, Fedor Antonov, CEO di Anisoprint, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è sempre stato quello di portare sul mercato l’avanguardia della ricerca. La città di Brema è un punto di riferimento mondiale per la scienza aerospaziale e dei polimeri. Siamo nel posto giusto e nel momento giusto. Entrare a far parte dell’eccellente ecosistema di ricerca della Jacobs University catalizzerà le nostre future attività di ricerca”.

Anisoprint

Anisoprint è una start-up hardware con sede in Lussemburgo che produce stampanti 3D che consentono di produrre parti in plastica rinforzata con fibre continue che possono sostituire quelle metalliche nel settore aerospaziale, ingegneristico e in molti altri settori, riducendo i costi e aumentando la produttività.

La Continuous Fiber Coextrusion (CFC), la tecnologia sviluppata e brevettata dall’azienda, permette di realizzare strutture reticolari, la chiave per l’ottimizzazione e la produzione multimateriale. Tali parti sono più leggere, più resistenti ed economiche dei loro analoghi in metallo.

La SIT e la Jacobs University Bremen

SIT è un’istituzione globale dedicata alla promozione della scienza, dell’istruzione e della tecnologia. Con sede a Sciaffusa, in

Svizzera, SIT è un ecosistema in crescita composto da istruzione e ricerca, spin-off di tecnologia commerciale, servizi di consulenza e fondi di investimento.

Grazie ai suoi due campus in lingua inglese – a Brema, in Germania e a Sciaffusa, in Svizzera – SIT offre programmi universitari interdisciplinari a studenti di tutto il mondo con modelli di apprendimento flessibili, sia online che in loco. Con la ricerca e la mentalità imprenditoriale al centro, l’ecosistema educativo SIT è una porta d’accesso alle carriere più richieste nel campo della tecnologia e delle scienze.

La Jacobs University di Brema è un’università che offre una gamma completa di corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca che garantiscono le qualifiche necessarie per lavorare in qualsiasi paese nelle tanto necessarie carriere del nostro mondo digitalizzato. Ogni studente beneficia di una vita universitaria ben organizzata e di sinergie con l’ecosistema di ricerca e business di SIT.

Fondata nel 2001 come campus universitario privato in lingua inglese, ottiene ripetutamente risultati di prim’ordine nelle classifiche universitarie nazionali e internazionali. I suoi oltre 1.600 studenti provengono da oltre 110 paesi e circa l’80% si è trasferito in Germania per studiare. I progetti di ricerca presso la Jacobs University sono finanziati dalla Fondazione tedesca per la ricerca o dal Programma quadro per la ricerca e l’innovazione dell’Unione europea, nonché da aziende leader a livello mondiale.

La Redazione

1 Commento
  1. […] tempi più recenti, tuttavia, NIF ha compiuto grandi passi avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo. Nell’agosto 2021, i ricercatori hanno riferito di aver ricreato, per un […]

Lascia una risposta
Skip to content