International Newspaper

Milano, 32enne ucciso a coltellate: arrestato il coinquilino

(Adnkronos) – Un 32enne marocchino è stato ucciso a coltellate questa mattina, 18 gennaio, a Rozzano, nel Milanese. Per l'omicidio è stato arrestato il coinquilino 48enne, che lo avrebbe probabilmente aggredito per un debito non saldato. Il 32enne, ferito con due colpi alla schiena, è stato trovato in via Pavese intorno alle 10.30 dal 118. Trasportato all'ospedale Humanitas, è morto un'ora più tardi. Sul posto c'era anche l'aggressore, un connazionale 48enne con cui la vittima condivideva l'alloggio. L'uomo è stato arrestato per omicidio dai carabinieri della compagnia di Corsico. L'arma del delitto – fa sapere una nota dell'Arma – è verosimilmente un coltello che è stato recuperato presso un'officina meccanica di Fizzonasco (Mi), dove il 48enne avrebbe avuto una lite con la vittima per cause in corso di accertamento, riconducibili probabilmente a un debito non onorato. Sono in corso ulteriori accertamenti dei carabinieri e i rilievi per ricostruire quanto accaduto. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content