International Newspaper

Dispaccio dall’Ucraina

14 Luglio 2022 ore 18.05

Il Ministero ucraino accusano l’esercito russo di bombardare e uccidere civili, come l’attacco di oggi a Vinnytsia e che l’esercito russo continua a subire perdite in Ucraina, portando ad un ulteriore declino dello stato morale e psicologico. Il Ministero russo documenta la vittoria del suo esercito su tutti i fronti di guerra e il continuo rifiuto di combattere di nazionalisti che si erano uniti all’esercito ucraino…

Il centoquarantunesimo giorno di guerra volge al termine.

Ministero della Difesa Ucraino

La centoquarantunesima giornata di eroico confronto della nazione Ucraina contro l’invasione militare Russa continua.

Attacco a Vinnytsia

Gli occupanti russi continuano cinicamente a colpire oggetti civili in Ucraina. Dopo gli attacchi missilistici di oggi nel centro di Vinnytsia, i corpi di 22 morti, tra cui bambini. 39 persone rimangono nella lista dei dispersi. Inoltre, circa un centinaio di persone hanno subito danni di vario grado di gravità.

In direzione Volyn, Polís ʹkomu e sívers ʹkomu senza cambiamenti speciali. Le ultime unità nemiche hanno sparato contro gli insediamenti di Doroshevka e Grabovske della regione di Sumy.

In direzione Kharkiv, l’avversario sta cercando di mantenere confini e posizioni precedentemente occupate. Ha eseguito bombardamenti da carri armati, mortai, canne e artiglieria a getto della città di Kharkiv e insediamenti protopopívka, prudânka, svítlične, mykíl ʹs ʹke, čerkas ʹkí tiški, vecchio saltív, rubí žne. Ha effettuato bombardamenti aerei vicino a Petrívka. Condotto ricognizione aerea con operativno-tactical bpla “Orlan-10” vicino vasylenkovoye e Shevchenko.

In direzione slava, il nemico sta cercando di migliorare la posizione tattica delle sue unità. Ha sparato con mortai, botte e artiglieria a getto le aree della Valle, Ivanivka, Barvinkoye, Vergine Maria, Kutuzivka, Velikoya Komishuvakha, Tatyanivka, Novomykolaivka e Konstantinovka. Attivato l’aviazione per colpire l’area di Mayakov.

Azioni temporali del nemico nell’area dell’insediamento di kurul ʹka i guerrieri ucraini hanno respinto con successo.

Nella direzione di Donetsk, l’avversario continua a bombardare le unità delle Forze di Difesa lungo la linea di collisione. Si applica all’assalto e all’aviazione militare. Porta la ricognizione per trovare i punti deboli in difesa delle nostre truppe.

Bombardamento di infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di sivers ʹk, verhn ʹokamians ʹke, sebryanka, spirine, New York, yakovlivka, soledar, bílogorívka, vií ро вmka, semigirâ, travneve, pokrovs ʹke e altri. Attacchi aerei Zack in particolare vicino a New York, New Stone, yakovlívki, Ivano-Dariívki, avdíí їvki.

Azioni offensive e tempestose, gli occupanti hanno cercato di migliorare la posizione tattica nelle aree di Verkhnyokamiansky e Kamyanka e di stabilire il controllo sul Vuglegirs ʹka TES. I soldati ucraini hanno inflitto perdite al nemico e lo hanno costretto a ritirarsi.

Nelle direzioni di Novopavlívs ʹkomu e Zaporizhzhia, il nemico non è avanzato. Bombardando le posizioni ucraine di artiglieria

Esercito ucraino

nelle aree degli insediamenti di Novoselivka First, Krasnogorivka, Maryinka, Vuhledar, Velika Novosilka, Novoukraíinka, Vremivka, Olgivske, Temirivka, Bilogirya, Malinivka, Kamianske, Novoandriivka, Nevelske, Walnut Eve e gli altri.

Nella direzione sud di Buz ʹkomu, il nemico ha effettuato bombardamenti sistematici di infrastrutture civili e militari nelle aree di Limanív, Posad-Pokrovsky, Steppe Valley, Pribuzky, Alexanderivka, Zorya, Kotlyarevy, Lyubomirivka, Novomykolaivka, Mirn y, Ky Selívki, benedetto, kobzarcív, yakovlivki, berezneguvatogo, krynyitsia bianca, olginogo, knâzívki, ivanívka, red gap e un certo numero di altri insediamenti. Ha applicato l’aviazione per colpire vicino a Tavriysky.

Negli acquatori del Mar Nero e dell’Azov, un gruppo di navi nemiche continua a bloccare la parte nord-occidentale del Mar Nero e infligge colpi missilistici agli oggetti in Ucraina.

Gli occupanti russi continuano a subire perdite in Ucraina, portando ad un ulteriore declino dello stato morale e psicologico. Il personale nemico è in costante aumento, che cerca in ogni modo di evitare il combattimento.

Le parole del Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky

Vinnytsia. I missili hanno colpito il centro della città. Ci sono feriti e uccisi, tra loro un bambino piccolo.

Ogni giorno la Russia distrugge civili, uccide bambini ucraini, punta missili contro oggetti civili. Dove non c’è nulla di militare. Cos’è questo se non un atto terroristico aperto?

Ministero della Difesa Russo

Le forze armate della Federazione Russa continuano l’operazione militare speciale in Ucraina.

Il nemico subisce perdite significative.

Esercito russo

Attacchi ad alta precisione vicino a Bereznegovatoye, regione di Nikolaev, Konstantinovka e Kramatorsk, Repubblica popolare di Donetsk, hanno colpito punti di schieramento temporaneo di unità della 35a brigata marina, della 54a brigata meccanizzata, dell’81a brigata di aeromobile e della 109a brigata di difesa territoriale. A seguito di bombardamenti, le perdite totali di queste formazioni ammontavano a 1.000 persone e più di 100 pezzi di equipaggiamento militare.

Armi ad alta precisione delle forze aerospaziali russe hanno colpito il punto di schieramento temporaneo del 14° battaglione della Brigata Meccanizzata presidiato da nazionalisti e mercenari stranieri vicino a Chasov Yar, Repubblica popolare di Donetsk. Gli attacchi hanno provocato la distruzione di 43 militanti e circa 170 feriti.

L’aviazione dell’esercito russo ha colpito il punto di schieramento temporaneo del 97° Battaglione della 60a Brigata Meccanizzata dell’AFU vicino a Malaya Tokmachka, nella regione di Zaporozhye, con missili ad alta precisione. Gli attacchi hanno provocato la distruzione di 30 militanti e circa 37 feriti.

Sono aumentati i conflitti e gli scontri con l’uso delle armi tra i combattenti nazionalisti. Il 13 luglio, più di 200 combattenti della 226a formazione nazionalista Kraken si sono rifiutati di seguire l’ordine del comando di trasferirsi nell’area di Kramatorsk e hanno chiesto un “trasferimento” alla difesa territoriale della città di Kharkov. Durante lo scontro che ne seguì con i comandanti e il conseguente scontro a fuoco, 6 militanti furono uccisi.

I missili Kalibr ad alta precisione basati sul mare hanno distrutto diversi veicoli lanciarazzi della 45a brigata di artiglieria dell’AFU nascosti negli hangar presso l’impianto di apparecchiature ad alta tensione nella città di Zaporozhye.

Inoltre, armi ad alta precisione delle forze aerospaziali russe hanno distrutto 4 posti di comando, inclusi quelli della 61a brigata di fanteria Jaeger dell’AFU vicino a Bereznegovatoye nella regione di Nikolaev e l’80a brigata d’assalto aviotrasportato vicino a Kramatorsk, 3 depositi di munizioni vicino a Soledar, Tat’yanovka a Repubblica popolare di Donetsk e Nikolaev, 1 impianto di stoccaggio di carburante per equipaggiamento militare vicino a Kharkov e 21 aree di concentrazione di manodopera e equipaggiamento militare.

Come parte dei combattimenti di controbatteria, 1 batteria di lanciarazzi multipli vicino a Slavyansk, 1 plotone di MLRS vicino a

I militari del Centro russo per la riconciliazione delle parti opposte nella Repubblica araba siriana hanno distribuito cibo ai residenti di Muqbila, nella provincia di Aleppo, nell’ambito dell’azione umanitaria.

Nikolaevka nella Repubblica popolare di Donetsk e 1 plotone di artiglieria di obici M-777 di fabbricazione statunitense in postazioni di tiro a Pervomaiskyi nella regione di Kharkov furono distrutti.

I successi dell’aviazione russa

Aviazione operativo-tattica e dell’esercito, truppe missilistiche e artiglieria hanno colpito 19 posti di comando, 78 aree di unità di artiglieria in postazioni di tiro e 232 aree di concentrazione di manodopera e equipaggiamento militare dell’AFU.

I caccia delle forze aerospaziali russe hanno abbattuto in aria 2 aerei dell’aviazione ucraina: 1 Su-24 vicino a Slavyansk e 1 MiG-29 vicino a Troitskoye, Repubblica popolare di Donetsk.

Difesa aerea russa significa la distruzione di 12 veicoli aerei senza pilota ucraini vicino a Balakleya, Izyum, Lozovaya, Shchurovka nella regione di Kharkov, Snegirevka, Novaya Kakhovka nella regione di Kherson, Belogorovka, Karmazinovka, Slavyanoserbsk, Mikhailovka nella Repubblica popolare di Lugansk e Derilovo nella Repubblica popolare di Donetsk.

Inoltre, 2 missili balistici Tochka-U e 6 razzi del sistema missilistico a lancio multiplo Uragan sono stati intercettati vicino a Novaya Kakhovka nella regione di Nikolaev.

In totale, 249 aeroplani ucraini e 137 elicotteri, 1.534 velivoli senza pilota, 354 sistemi missilistici antiaerei, 4.050 carri armati e altri veicoli corazzati da combattimento, 744 sistemi di lancio multiplo di razzi, 3.145 artiglieria da campo e mortai, oltre a 4.292 unità speciali veicoli militari sono stati distrutti durante l’operazione.

La Redazione

Lascia una risposta
Skip to content