International Newspaper

Peggioramento situazione in Ucraina

Vista dell'ulteriore escalation della crisi ucraina, il governo federale chiede ora "urgentemente" a tutti i tedeschi di lasciare immediatamente l'Ucraina

Le tensioni tra Russia e Ucraina hanno continuato a crescere in mezzo alla massiccia presenza e ai movimenti di unità militari russe vicino ai confini dell’Ucraina. Un conflitto militare è possibile in qualsiasi momento”. Anche l’Austria invita i suoi connazionali a lasciare “immediatamente” il Paese…

Un altro soldato ucraino è stato ucciso sabato in combattimenti nell’Ucraina orientale. “A seguito di un attacco con granate, due soldati ucraini hanno subito ferite mortali da schegge”, hanno detto i militari.

Soldati sul confine in Ucraina

L’esercito aveva già annunciato in mattinata che uno dei soldati era morto per le ferite riportate dopo l’attacco. Altri quattro soldati sono rimasti feriti. Sono i primi soldati ucraini uccisi in più di un mese.

Lufthansa sospende i voli per l’Ucraina da lunedì a fine febbraio. Un portavoce della Lufthansa ha detto che sabato e domenica ci saranno ancora alcuni voli per consentire alle persone di lasciare l’Ucraina.

Gravi violazioni del cessate il fuoco

Secondo le attuali informazioni dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), vi è stato di recente un “aumento drammatico” degli attacchi lungo la linea del fronte nell’Ucraina orientale.

L’esercito ucraino e i separatisti filorussi si incolpano a vicenda per gravi violazioni del cessate il fuoco.

Prima delle 17 di oggi sono state commesse 70 violazioni del cessate il fuoco, 60 delle quali con armi vietate dagli accordi di Minsk. 2 soldati ucraini uccisi, 4 feriti. La perdita dei Separatisti è sconosciuta.

Esplosione vicino al convoglio del ministro dell’Interno ucraino al confine con il Donbass

Con l’intensificarsi della tensione sulla crisi russo-ucraina, sabato sera si è verificata un’esplosione vicino al convoglio del ministro dell’Interno al confine con il Donbass, che comprende le regioni separatiste di Donetsk e Lugansk, nell’est del Paese.

I proiettili hanno continuato ade essere sparati mentre il ministro dell’Interno ucraino ha ispezionato la prima linea con i separatisti, notando che non sono stati segnalati feriti.

Secondo un giornalista dell’Associated Press che era con loro, anche alti funzionari militari ucraini sono stati bombardati durante il loro giro di ricognizione del fronte di conflitto separatista e sono fuggiti in un rifugio antiaereo prima di lasciare l’area.

La versione discordante per Rostov

La Russia ha riportato vittime dovute a bombardamenti attuati dall’Ucraina nella regione di Rostov. Il bombardamento avrebbe  colpito una fattoria nella regione russa di Rostov, vicino al confine con l’ Ucraina, le autorità russe hanno aperto un’indagine.

Una Fattoria a Rostov colpita dai bombardament

D’altra parte, il governo ucraino ha negato la versione di Mosca del bombardamento di aree nella regione russa di Rostov e Kiev ha chiesto un’indagine internazionale sulle accuse della Russia di bombardamenti dall’Ucraina su Rostov.

La situazione al confine orientale dell’ Ucraina

Soldati armati per combattere

Il confine dell’Ucraina orientale con la Russia è sotto pressione ininterrotta.

Secondo fonti ribelli e russe, un esplosivo di TNT da 200 kg è stato utilizzato per fare esplodere un ponte sulla strada LuhanskKrasnodon attualmente utilizzato per l’evacuazione.

Un’autobomba è stata trovata e disinnescata sulla rotta dei profughi in fuga dall’esercito ucraino a Luhansk.

La LPR intelligence sostiene che le forze del regime ucraino sono pronte a lanciare un’offensiva sul Donbass nelle prossime ore, infatti sostengono che l’Ucraina abbia armato il suo esercito e sia pronto al combattimento.

Un grande convoglio militare è stato visto nella regione di Belgorod, al confine con l’Ucraina, secondo i testimoni oculari, i militari sono soldati ceceni.

Alle 18.30 un Blackhawk, DUKE53, è stato schierato ed era in viaggio verso Rzeszow a 70 miglia dal confine ucraino.

Chiara Bazzani

1 Commento
  1. […] Sono state espresse serie preoccupazioni a causa del rapido deterioramento della situazione lungo la linea di contatto nel Donbass. […]

Lascia una risposta
Skip to content