International Newspaper

Brain at Work: innovazione e lavoro, opportunità di sviluppo per le nuove professioni

(Adnkronos) – Il 30 gennaio 2024 al Centro Congressi Frentani di Roma si è tenuta la XXXI Edizione del Festival Brain at Work. Quet'ultima edizione ha rivoluzionato la concezione del career day trasformandolo in un nuovo format moderno e dinamico. Il più importante evento socio-economico, istituzionale e culturale sul mondo del lavoro, della formazione e dell’orientamento ha ospitato, infatti, laboratori per poter mettere in pratica le proprie abilità e scoprire nuove passioni, simulazioni, giochi interattivi e workshop per apprendere ed acquisire nuove competenze in modo pratico e divertente. Tra i relatori, è intervenuto, nel corso dei lavori, il Presidente dell'Angi – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, Gabriele Ferrieri che ha così commentato: "Sono lieto di essere intervenuto portando la testimonianza dei giovani innovatori italiani all'evento di Brain At Work in cui abbiamo avuto il piacere di illustrare il tema dell'orientamento al lavoro, le future professioni e l'innovazione come chiave di volta per le future generazioni. Un ringraziamento particolare a tutti i promotori della manifestazione". L'iniziativa è stata anche occasione per approfondire con dibattiti e tavole rotonde gli aspetti tecnici e le prospettive del mercato del lavoro e delle politiche attive. Un'opportunità per i giovani utile per orientarsi ed informarsi sulle tendenze e le sfide professionali del futuro. La Digital Transformation spinge a sviluppare in ogni contesto formativo e lavorativo nuove capacità e professionalità, un mix tra conoscenze tecnologiche e “soft skills” trasversali. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content