International Newspaper

Nel nuovo Volvo FH Aero aerodinamica al servizio dell’efficienza energetica

(Adnkronos) – Se è vero che nel trasporto a lungo raggio efficienza fa rima con aerodinamica, non c’è dubbio che Volvo Trucks abbia tutte le carte in regola per continuare a vestire i panni di leader di mercato. Il gruppo svedese ha riunito la stampa a Göteborg per presentare il nuovo Volvo FH Aero, ultimo arrivato nella famiglia di truck svedesi, ripensato con un nuovo design e nuove tecnologie, in grado di ridurre il consumo energetico e le emissioni fino al 5%. Sicuro (‘safety first’ del resto è un caposaldo valido ancora oggi per il gruppo) dal design “accattivante,” per citare le parole del presidente di Volvo Trucks, Roger Alm, il nuovo Volvo FH Aero è il camion “più efficiente di sempre” per Volvo Trucks, poiché continua “a ridurre le emissioni di CO2 dall’intera gamma di prodotti”. Come? In primis grazie alla tecnologia, come il nuovo Camera Monitor System. E poi grazie alla migliore aerodinamica, come nella parte anteriore della cabina del Volvo FH Aero, allungata di 24 centimetri rispetto al normale Volvo FH, che non si limita a ridurre il consumo di carburante ma consente inoltre una migliore stabilità in condizioni di vento. Dell'aerodinamica migliorata beneficia anche l'FH Electric, la versione elettrica, grazie alle superfici arrotondate. Ciò consente una maggiore rigenerazione dell'energia da reimmettere nella batteria nelle fasi di frenata o discesa, pronta per l'uso se necessario nelle successive fasi di accelerazione o salita. Anche i freni aggiornati con freni a disco 'drag-free' ossia senza frizione parassita migliorano la capacità di frenata, riducendo nel contempo il consumo energetico e le emissioni.  “Questo è il lancio più grande che abbiamo fatto in Volvo Trucks – ha spiegato Roger Alm – ci abbiamo lavorato tanti anni e l’obiettivo era ridurre le emissioni e migliorare la sicurezza e il comfort ed è quello che facciamo con i nostri truck”.  Il conducente resta al centro della mission di Volvo Trucks. Per questo Volvo FH Aero ha introdotto una serie di tecnologie per garantire la sicurezza e il comfort del conducente come il nuovo sistema di monitor, per quanto riguarda il computer di bordo e le telecamere, che sostituiscono gli specchietti. Durante la guida con rimorchio, il sistema di telecamere dispone inoltre di una funzione di panoramica automatica, che segue il rimorchio durante le svolte.  Garantire il comfort, tuttavia, significa farlo a 360 gradi. Per questo anche l'impianto audio è migliorato, ed è ora disponibile con sei altoparlanti premium di alta qualità, un nuovo amplificatore di potenza e un subwoofer. Tra le novità legate alla tecnologia c’è poi la I-See di Volvo, perfezionata per risparmiare energia ed emissioni di carbonio, utilizzando una mappa topografica basata sul cloud per ottimizzare la guida e consentire di passare più tempo in modalità cruise control, risparmiando energia e ottenendo una guida più rilassata.  
Oltre alla versione elettrica, il nuovo Volvo FH Aero sarà disponibile anche a gas e diesel. I nuovi modelli verranno lanciati gradualmente sui mercati durante il 2024 in quattro versioni: FH Aero, FH Aero Electric, FH Aero gas-powered e FH16 Aero. Ma le novità non finiscono qui. Per la casa svedese la presentazione a Göteborg è stata anche l’occasione per alzare il velo sul nuovissimo motore da 780 CV per gli incarichi più impegnativi, permettendo così al Volvo FH16 di diventare il camion più potente del settore. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content