International Newspaper

Fiat 500 Collezione 1957: omaggio alla storia

(Adnkronos) –
Fiat 500 Collezione 1957 è una limited edition che rende omaggio alla gloriosa storia della city car italiana.  Sarà prodotta in soli 1.957 esemplari, un numero non a caso ma che fa riferimento all’anno del debutto commerciale della prima generazione della 500, un’utilitaria che ha segnato la storia nell’automotive perché rappresentava la libertà di movimento. La nuova Fiat 500 Collezione 1957 sarà commercializzata in alcuni Paesi europei e in Giappone a partire da oggi.  Disponibile unicamente in configurazione Cabrio, la 500 Collezione 1957 è disponibile con carrozzeria bicolore Bianco Telaio e Verde Rugiada con capote Beige, i cerchi bianchi sono da 16 pollici con finitura diamantata.  Due le motorizzazioni disponibili sulla nuova 500 Collezione 1957: • la versione commercializzata in Europa monta un 1.0 Hybrid da 70 cavalli con cambio manuale a sei rapporti  • per la variante commercializzata in Giappone è disponibile un propulsore da 1.2 litri da 69 cavalli abbinato a un cambio robotizzato MTA.  Esclusiva dunque non solo nell’estetica ma anche nell’equipaggiamento, la Collezione 1957 è dotata di: • fari DRL • strumentazione con display da 7” TFT • fendinebbia • calotte specchi retrovisori esterni cromate • serigrafia celebrativa per la terza luce • interni in pelle Frau • plancia rivestita con inserti in legno  • logo “One of 1957” ricamato sui sedili.  Una targhetta celebrativa con numero progressivo di produzione è presente lungo il tunnel centrale.  Commercializzata in oltre 3,2 milioni di unità dal 2007, la Fiat 500 con la Panda è leader incontrastata nel proprio segmento di mercato. È la seconda city car in Europa più venduta con 109 mila unità e una quota di mercato del 9%. In 9 paesi occupa il podio nel segmento A: Germania, Spagna, Austria, Belgio, Portogallo, Italia, Polonia e Regno Unito.   —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content