International Newspaper

Ucraina, allarme aereo in tutto il Paese: esplosioni a Kiev

(Adnkronos) – E' stato annunciato un allarme aereo stamattina in tutta l'Ucraina. Esplosioni si sono udite a Kiev, dove il sindaco Vitaliy Klitschko ha scritto su Telegram ai cittadini di non lasciare i rifugi. Secondo i media locali, esplosioni sono avvenute anche a Leopoli, Dnepropetrovsk e nella città di Zaporizhzhia, dove è stato ferito un civile.  L'allarme antiaereo è stato attivato a Kiev intorno alle 5 del mattino e verso le 6 si sono udite diverse esplosioni. Anche il sindaco di Leopoli Andrii Sadovyi ha detto che la città è stata presa di mira nell'attacco. Un'onda esplosiva ha fatto saltare le finestre di diversi edifici. L’esercito russo sta colpendo le strutture energetiche, dell’industria della difesa, del comando militare e delle comunicazioni ucraine. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content