International Newspaper

Masterchef in onda stasera, prova esterna a colpi di padel e due pressure test

(Adnkronos) – Va in onda oggi, giovedì 18 gennaio, una nuova puntata di Masterchef. Come nel padel ogni pallina è decisiva, così in cucina lo è ogni piatto e bisogna saper maneggiare bene tutte le tecniche per poter mettere in difficoltà il proprio avversario, proprio come bisogna sapersela cavare sia di destro che di sinistro. Proprio questo parallelismo al centro degli episodi di stasera, in onda su Sky e in streaming su Now (e sempre disponibili on demand), che saranno un vero e proprio turning point in cui i cuochi amatoriali giocheranno colpo su colpo una delle “partite” più appassionanti. Giunti a questo punto, i giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli cercheranno la svolta nel percorso dei cuochi amatoriali con piatti all’insegna della creatività e del ragionamento.  E la svolta potrebbe passare proprio attraverso la “padel mania”, che questa settimana esploderà anche a Masterchef. La prova in esterna, infatti, si svolgerà al Padel Club del Castello di Tolcinasco, alle porte di Milano: per tutti sarà l’occasione per cimentarsi con il cibo salutista, dopo il primo esclusivo torneo di padel di MasterChef Italia in cui a contendersi la coppa ci saranno anche Nicola Amoruso e Mark Iuliano, ex calciatori della Juventus e della Nazionale Italiana, la giornalista Giorgia Cennie gli speaker radiofonici Massimo Lo Nigro e Davide Guerra.  La serata si aprirà con un altro turning point, rosso come l’amore, il pericolo e… una inedita Red Mystery Box: per la prima volta, la prova sarà color rosso fiammante e nasconderà più di una temibile sorpresa per i cuochi amatoriali, su tutte l’insospettato ritorno dello chef visionario Davide Scabin, l’ex “Giudice Ombra” che ha scatenato il panico tra i fornelli dei Live Cooking. La prova sarà cruciale, diversa dalle “solite” Mystery: il migliore otterrà l’ambitissima Golden Pin, mentre chi resterà scottato dal “battesimo di fuoco” sarà atteso da un Pressure Test lampo e immediato. A seguire la brigata sconfitta dovrà affrontare un nuovo Pressure Test, col rischio di dover sfilare il proprio grembiule bianco. Chi non riuscirà a segnare il punto nel momento più decisivo? —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content