International Newspaper

Marito e moglie trovati morti in casa ad Agropoli, ipotesi femminicidio-suicidio

(Adnkronos) – Tragedia familiare ad Agropoli, in provincia di Salerno dove marito e moglie, un pizzaiolo di 51 anni e una dipendente di banca di 43 anni, sono stati trovati morti oggi 22 gennaio nel loro appartamento di via Donizetti. La prima ipotesi porta a ipotizzare un femminicidio con conseguente suicidio dell'uomo.  Secondo una prima ricostruzione, ancora tutta da verificare, di primo mattino si sarebbe verificata una lite tra i due coniugi e le urla avrebbero spinto i vicini a chiedere l'intervento dei carabinieri. Secondo quanto si apprende, lui avrebbe ucciso la donna e si sarebbe tolto la vita.  In casa, al momento dei fatti, era presente la figlia della coppia, minorenne, tuttora sotto choc.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri e sono attesi il pm di turno alla Procura di Salerno e il medico legale.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content