International Newspaper

Insulti razzisti a Maignan, c’è un primo identificato e denunciato

(Adnkronos) – E' stato identificato dalla polizia uno degli autori degli insulti razzisti contro il portiere del Milan Mike Maignan durante la partita con l'Udinese. Grazie al supporto del sofisticato impianto di video-sorveglianza presente nello stadio Bluenergy è stata individuata una prima persona che avrebbe insultato il portiere ripetendo per 12 volte "negro di m….”.  L'uomo, quarantaseienne della provincia di Udine, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Udine che sta coordinando le attività di indagine. Contestualmente il questore della provincia di Udine ha emesso nei suoi confronti un daspo per la durata di cinque anni. Proseguono le indagini per identificare eventuali ulteriori responsabili. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content