International Newspaper

Houthi: “Missile contro petroliera, incendio su nave”

(Adnkronos) – Gli Houthi dello Yemen hanno annunciato oggi in un messaggio video di aver attaccato una petroliera britannica nel Golfo di Aden. A darne notizia è l'agenzia Xinhua. Nella rivendicazione gli Houthi affermano di aver colpito l'imbarcazione con un missile e di aver causato un incendio a bordo. "Oggi le nostre forze hanno preso di mira la petroliera britannica Marlin Luanda nel Golfo di Aden con diversi missili navali. L'attacco ha causato un incendio a bordo", ha affermato il portavoce militare Houthi Yahya Sarea in un messaggio diffuso dalla tv al-Masirah. Le operazioni contro le navi israeliane nel Mar Rosso continueranno "fino alla cessazione dell'aggressione" nella Striscia di Gaza, ha aggiunto il portavoce, ribadendo che le forze Houthi adotteranno tutte le misure militari necessarie per difendere lo Yemen e definendo l'attacco "una conferma della continua solidarietà con il popolo palestinese". Poco prima, la società britannica Ambrey aveva riferito in un comunicato che un missile aveva colpito una nave in transito nel Golfo di Aden, provocando un incendio. L'equipaggio, aveva poi precisato, è stato portato al sicuro.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content