International Newspaper

Gary Graham, morto l’attore di ‘Star Trek’ e ‘Alien Nation’: aveva 73 anni

(Adnkronos) – E' morto l'attore statunitense Gary Graham, interprete del detective Matthew Sikes nella serie televisiva di fantascienza 'Alien Nation': aveva 73 anni. Nell'universo fantascientifico della saga televisiva e cinematografica di 'Star Trek', Graham ha interpretato Tanis, leader della comunità Ocampan in 'Star Trek: Voyager' nel 1995; ha ripreso il ruolo dell'ambasciatore Soval, un ambasciatore vulcaniano sulla Terra, in 'Star Trek: Enterprise', dal 2001 al 2005; ha interpretato il primo ufficiale Ragnar in 'Star Trek: Of Gods and Men' (2007) e 'Star Trek: Renegades' dal 2015 al 2017. Nella serie tv 'Alien Nation' (1989-90) Graham ha interpretato il detective di Los Angeles Matthew Sikes insieme a Eric Pierpoint nel ruolo di George Francisco, un 'immigrato' e nuovo arrivato da un altro pianeta. La coppia di attori è poi tornata per i telefilm 'Alien Nation: Dark Horizon' (1994), 'Alien Nation: Body and Soul' (1995), 'Alien Nation: Millennium' (1996), 'Alien Nation: The Enemy Whitin' (1996) e 'Alien Nation: The Udara Legacy' (1997). La serie è nata da un film del 1988, 'Alien Nation – Nazione di alieni' (1988) diretto da Graham Baker, con James Caan nel ruolo di Matthew e Mandy Patinkin in quello del nuovo arrivato.  Gary ha interpretato anche una trentina di film e si è fatto notare come squallido spacciatore di film porno nel thriller di Paul Schrader 'Hardcore' (1979) ed è stato il fratello maggiore del personaggio di Tom Cruise in 'Il ribelle' (1983) di Michael Chapman. Il curriculum di Graham comprende anche apparizioni televisivw in 'L'incredibile Hulk', 'Hazzard', 'California', 'Mai dire sì', 'Hunter', 'Renegade', 'Un detective in corsia' e nei film Robojox' (1989), 'Gli ultimi guerrieri' (1989) e 'Champion' (2017). (di Paolo Martini) —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content