International Newspaper

Fiorello e il saluto romano libero: “La Russa si è lussato la spalla”

(Adnkronos) – Non poteva mancare l'ironia di Fiorello sul fatto che il saluto romano non sia più considerato reato durante le cerimonie o commemorazioni. “La Russa ha cominciato a fare il saluto ieri sera”, ha commentato Fiorello stamattina nella diretta di 'Viva Rai2'. “È stato ricoverato per una lussazione alla spalla. Sul referto c’è proprio scritto lussazione per saluto romano”, aggiunge tra le risate del suo studio Glass.  Non poteva mancare poi un commento sul confronto tra la Presidente del Consiglio e Matteo Salvini. “Meloni piega Salvini. Ora bisogna vedere a quanti gradi…Gradi di lavaggio!”, scherza lo showman ridendo. “Tra l’altro sembra quasi che giochino a Monopoli. Salvini vuole la Basilicata, la Meloni la scambia con le Marche e rilancia: Ti do Parco della Vittoria, basta che la smetti!”. Ma non finisce qui e Fiorello prosegue inarrestabile. “Ci sono anche tensioni tra Salvini e Zaia, che appartengono tutti e due allo schieramento della Lega a Nord e quindi… fanno a gara a chi ce l’ha più a Nord!”.  Ironia anche sull’incontro tra Meloni e von der Leyen a Forlì. “Non tutti poi sono contenti dell’incontro tra Meloni e la Presidente della Commissione europea, tra queste due bionde… Pensate che il legame con il nostro Governo è talmente forte che il cognato di Giorgia, Francesco Lollobrigida, si è pettinato come la von der Leyen”. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Lascia una risposta
Skip to content